GCube & Facebook
Home / Web solutions / SEO / Non di soli like vive l’uomo: 5 motivi per sperare che anche Facebook nasconda i like dei post

Non di soli like vive l’uomo: 5 motivi per sperare che anche Facebook nasconda i like dei post

Nelle scorse settimane abbiamo commentato la scelta di nascondere agli utenti pubblici i like, decisa da Instagram e che ha coinvolto in questa prima fase parecchi milioni di instagramers in Canada, Australia, Brasile, Irlanda, Italia, Giappone e Nuova Zelanda.

Le ultime indiscrezioni parlano di una scelta simile pronta anche per Facebook, il gigante dei Social Media.
A noi questa decisione piacerebbe ed ecco il perché in 5 punti.

  1. Diminuzione del click baiting e del sensazionalismo collegato alle fake news.
    Abbiamo scritto diminuzione e non eliminazione perché questi fenomeni sono difficilissimi da estirpare; togliere però almeno la vetrina dei like può essere d’aiuto.
  2. Aumento della qualità dei contenuti.
    Molto probabilmente per spingere alla condivisione e ai commenti, più difficili da ottenere rispetto ai like, pagine e utenti saranno costretti a migliorare la qualità dei contenuti prodotti, il che è bene.
  3. Riduzione di stress e ansia da prestazione
    I Social non devono essere una competizione e star male per i pochi like ricevuti non può essere accettato.
  4. La sostanza a fronte dell’apparenza.
    Il concetto è universalmente riconosciuto, ma è arrivato il momento di applicarlo concretamente!
  5. Diventerà sempre più utile, se non indispensabile affidarsi a professionisti competenti.

E allora noi di G:Cube che ci stiamo a fare?

CONDIVIDI